PON Inclusione 2014-2020

“PON Inclusione 2014-2020”

Con il Programma Operativo Nazionale (PON) Inclusione 2014-2020, cofinanziato dal Fondo Sociale Europeo, per la prima volta i fondi strutturali intervengono a supporto delle politiche di inclusione sociale. Il PON, in particolare, intende contribuire al processo che mira a definire i livelli minimi di alcune prestazioni sociali, affinché queste siano garantite in modo uniforme in tutte le regioni italiane, superando l’attuale disomogeneità territoriale.

Il Programma, negoziato con la Commissione europea in un’epoca in cui era allo studio la misura che sarebbe stata denominata SIA (Sostegno per l’inclusione attiva), si è rivelato uno strumento prezioso di accompagnamento della riforma  che nel 2018 ha portato alla nuova misura nazionale di contrasto alla povertà denominata  REI (Reddito di inclusione) e che oggi supporta l’attuazione del Reddito di cittadinanza, la più recente misura di sostegno al reddito introdotta nel 2019.

Il Programma, a prescindere dalla specificità delle diverse misure, ha l’obiettivo di creare un modello di welfare basato sull’inclusione attiva, rafforzando i servizi territoriali e il loro ruolo nei confronti dei cittadini beneficiari delle misure di sostegno al reddito.

Il Programma inoltre sostiene la definizione e la sperimentazione, attraverso azioni di sistema e progetti pilota, di modelli per l’integrazione di persone a rischio di esclusione sociale, nonché la promozione di attività economiche in campo sociale (Asse 3), azioni volte a rafforzare la capacità amministrativa dei soggetti che, ai vari livelli di governance, sono coinvolti nell’attuazione del Programma (Asse 4) e azioni volte a supportare l’Autorità di Gestione nell’attuazione del Programma (Asse 5).

Il PON Inclusione si raccorda con i Pro​grammi Operativi regionali, nonché con il FEAD (Fondo di aiuti europei agli indigenti) e con il PON Città Metropolitane.

Bandi e Avvisi

AVVISO ISCRIZIONE NIDO INFANZIA COMUNALE

Il Comune di Corigliano-Rossano informa che sono aperte le iscrizioni al Nido d’Infanzia di Via Maradei nell’area urbana di Corigliano. In allegato l’avviso d’iscrizione contenente tutte le informazioni e il modulo per la richiesta d’iscrizione.

BANDO DI CONCORSO EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA

Il comune di Corigliano-Rossano informa che è indetto un concorso per la formazione di una graduatoria permanente degli aspiranti all’assegnazione in locazione semplice di Edilizia Residenziale Pubblica di nuova costruzione ovvero che comunque si rendessero disponibili, siti nel territorio del Comune di Corigliano-Rossano. In allegato sotto il bando di concorso contenente tutte le informazioni e requisiti e il modello di domanda di assegnazione.

AVVISO CORSO GRATUITO OPERATORE ELETTRICO

L’Equipe multidisciplinare PON Inclusione informa che è in avvio un corso di formazione GRATUITO per operatore elettrico – elettricista qualificato – domotica a cura della ENGIM Formazione Orientamento Cooperazione Lavoro. L’avvio è previsto per settembre 2020 per una durata di tre anni per un totale di 1000 ore. Il corso è rivolto anche a cittadini extra comunitari.

Cogli questa opportunità di specializzarti in uno dei settori più promettenti ed innovativi del mondo del lavoro. Nel riquadro sottostante troverai i contatti necessari per iscriverti e ricevere informazioni

Corona virus, socialità e gioco per bambini e adolescenti nella fase 2 -AVVISO PUBBLICO

Il Comune di Corigliano-Rossano, con deliberazione di giunta n. 105 del 19/06/2020, ha stabilito le modalità organizzative per la gestione in sicurezza delle attività ludico-ricreative per i bambini e gli adolescenti nella fase 2. Si veda in allegato l’avviso pubblico e il modello di istanza.

AVVISO PUBBLICO

PROGETTO
“HOME CARE PREMIUM 2019”
ISTITUZIONE
“ALBO PUBBLICO DEI FORNITORI – HCP 2019”

PER L’EROGAZIONE DI PRESTAZIONI INTEGRATIVE PER INTERVENTI A FAVORE DI DIPENDENTI E PENSIONATI PUBBLICI, PER I LORO CONIUGI, PER I PARENTI E AFFINI DI PRIMO GRADO NON AUTOSUFFICIENTI, NELL’AMBITO DEL PROGETTO “HOME CARE PREMIUM 2019
Vista la determina n. 340 del 07-12-2019 di approvazione dello schema di AVVISO PUBBLICO

 

Al via l’albo sociale del terzo settore

Le domande potranno essere presentate fino al 30 ottobre. Per eventuali chiarimenti è possibile rivolgersi all’Ufficio servizi sociali

Corigliano-Rossano “Terzo settore, offrire uno strumento valido ed efficace per contribuire ad individuare soluzioni e percorsi rispetto alle diverse e tante questioni che vedono al centro le cosiddette categorie deboli e svantaggiate. Che promuova la nascita di una rete che favorisca un maggiore ordine ed un migliore coordinamento degli attori che operano nel sociale. – Sono, questi, gli obiettivi ed il metodo che l’Ambito Territoriale intende darsi attraverso la costituzione dell’albo sociale del terzo settore ed imprese sociali”.

È quanto fa sapere l’assessore alla Città della Cultura e della Solidarietà Donatella Novellis che con il Sindaco Flavio Stasi esprime soddisfazione per l’introduzione, per la prima volta, di questo importante strumento che va nella direzione della volontà e dell’impegno di condividere e programmare attività utili a favorire in primis l’inclusione sociale. 

Oltre a Corigliano-Rossano, Comune capofila dell’Ambito territoriale, sono coinvolti i comuni di Vaccarizzo Albanese, San Demetrio Corone, San Cosmo Albanese, San Giorgio Albanese, Calopezzati, Caloveto, Cropalati, Longobucco, Crosia e Paludi.

Possono richiedere l’iscrizione all’Albo, documento messo a punto dal Settore Servizi sociali coordinato dalla dirigente Tina De Rosis, tutti gli organismi non lucrativi di utilità sociale, della cooperazione, organizzazioni di volontariato, associazioni ed enti di promozione sociale operanti nel territorio dell’ATO. Non possono essere iscritti i partiti politici, le associazioni sindacali, professionali e di categoria.

Minori, disabili, anziani, immigrati, responsabilità familiari e giovani, contrasto alla povertà, emarginazione ed inclusione sociale, dipendenze patologiche, contrasto alla violenza di genere. Ogni organismo potrà richiedere l’iscrizione per tre di queste aree tematiche.

Le domande potranno essere presentate fino al 30 ottobre. – Per eventuali chiarimenti e richieste di informazione è possibile rivolgersi all’Ufficio servizi sociali dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 14, telefonando al numero 0983-529354. La responsabile del procedimento è Bernardina Carbone.