Consultazioni on-line

Cos’è una consultazione on-line

La consultazione online è uno strumento di partecipazione che genera una comunicazione
a due vie con l’uso di tecnologie digitali.
Nella prima fase si sottopongono ai partecipanti domande riguardo una decisione
programmata o già avviata allo scopo di ricevere commenti o proposte. In risposta alla partecipazione, nella seconda fase, si forniscono ai partecipanti ritorni informativi (feedback) relativamente ai commenti ricevuti e alla decisione infine assunta.
Pur non esistendo modelli standard di pianificazione possiamo ricondurre l’organizzazione di una consultazione online in cinque fasi:
– Individuazione di aspettative/obiettivi,
– Pianificazione
– Comunicazione
– Azione
– Valutazione, decisione e feedback.

Il processo di consultazione on-line

Il processo di consultazione può prevedere l’utilizzo di uno o più metodi diversi di coinvolgimento, scelti in base agli strumenti tecnologici più adatti all’obiettivo della consultazione online e ai destinatari che si intendono coinvolgere.
Se la consultazione online ha finalità informative o di raccolta di idee, la scelta dello strumento può essere la creazione di questionari (a domande chiuse o aperte o entrambe).

Un’altra alternativa è la consultazione di tipo notice and comment. La tecnica “notice and comment” consiste nella raccolta di osservazioni in merito ad un documento/report specifico, al fine soprattutto di definirne l’impatto.

In entrambi i casi, che sia un questionario o un notice and comment, occorre che l’attività di coinvolgimento sia corredata di materiali informativi e di approfondimento che supportino i cittadini nella stesura delle proprie osservazioni. Una corretta informazione è difatti alla base di una partecipazione di qualità.

Come si conclude una consultazione on-line

Nella fase finale di “decisione, valutazione, feedback” si valutano le osservazioni, si prende
una decisione riguardo le proposte pervenute e si rende informati i partecipanti sugli esiti della stessa.
Terminato il periodo di consultazione, il promotore della consultazione deve restituire, in contropartita, un ritorno informativo sia per ripagare l’impegno e lo sforzo compiuto da chi ha partecipato, sia per rendere il più possibile trasparente il processo di consultazione.

Dare conto delle osservazioni pervenute e della portata della partecipazione, in altre parole, è utile al fine di rendere noti gli effetti che i contributi hanno sulla decisione finale.
Il feedback di una consultazione online è una interazione strutturata in cui l’ente che ha
promosso la consultazione non pubblica solo i risultati (quanti partecipanti, quante e quali
idee…) ma motiva le scelte adottate e l’accoglimento o meno delle proposte informando i
partecipanti sul modo con cui gli esiti della consultazione sono stati considerati nell’azione.

ELENCO CONSULTAZIONI

Status della consultazione: Aperto/Chiuso

Titolo della consultazione:……………………………..

Obiettivo della consultazione:…………………….

Periodo della consultazione: dal……………… al …………………..