P.U.C. (Progetti Utili alla Collettività)

Nell’ambito dei Patti per il lavoro e/o per l’inclusione sociale, i beneficiari Rdc sono tenuti a svolgere Progetti Utili alla collettività (PUC).

Oltre a un obbligo, i PUC rappresentano un’occasione di inclusione e crescita per i beneficiari e per la collettività: i progetti, infatti, saranno strutturati in coerenza con le competenze professionali del beneficiario, con quelle acquisite anche in altri contesti ed in base agli interessi e alle propensioni emerse nel corso dei colloqui sostenuti presso il Centro per l’impiego o i Servizio sociale del Comune e/o dell’Ambito.

Ma i PUC non sono soltanto un’occasione di inclusione e crescita ma sono anche un’opportunità di concertazione e sinergia con gli enti del terzo settore. Infatti I Comuni sono responsabili dei PUC, che però possono attuare in collaborazione con altri soggetti. E’ questa la procedura scelta dal Comune di Corigliano-Rossano, già avviata lo scorso anno. A questo scopo si informa che prosegue l’acquisizione di manifestazione di interesse da parte di enti del terzo settore ad attuare i PUC.

Si riporta di seguito la documentazione necessaria alla presentazione della manifestazione d’interesse.